Open Day vol. IV – “NO alla Mafia!”

Il Forum dei Giovani di Cava de’ Tirreni, in data 12 maggio 2017, terrà l’ Open Day vol. IV incentrato sul tema della lotta alle mafie. Una giornata in collaborazione con “Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie”.
Il tema non è casuale; a ridosso del 21 marzo, giornata nazionale della memoria e dell’impegno contro le mafie, ci proponiamo di costruire una giornata di dibattito sul tema.

L’antimafia, come altri temi sociali, dovrebbero avere largo spazio nei luoghi della formazione e in quelli giovanili, per costruire fermento culturale e sensibilizzazione. La giornata da noi pensata, nasce dalla necessità di confrontarci sul tema con i soggetti in formazione (studenti, universitari, etc.), per creare dibattito in una città dove della lotta alle mafie poco se ne parla. La nostra idea è quella di creare, tramite momenti di riflessone collettiva, spunti di riflessione chiari e concisi al fine di creare una chiara informazione sul tema.

Argomento cardine della giornata, sarà quello dei beni confiscati alle mafie. La legge 109/96 sul riutilizzo sociale dei beni confiscati veniva approvata venti anni fa: una legge partita dal basso con la raccolta di oltre 1 milione di firme e che ha segnato un salto di qualità nell’affermazione di un’antimafia sociale capace di approfondire le esigenze culturali e i bisogni materiali di un territorio calpestato e sfruttato dalla criminalità organizzata. La giornata metterà in luce il valore sociale del riutilizzo dei beni confiscati. La criminalità organizzata rappresenta in primo luogo una pervasiva impresa economica che inquina i territori, prospera sulle attività illecite, occupa zone grigie del mercato, si inserisce nel sistema degli appalti, nelle grandi opere e in diversi altri settori dell’economia legale. In poche parole, i beni confiscati sono una risorsa fondamentale per l’inclusione sociale.

hhh

 
La giornata sarà strutturata in questo modo:
Alle ore 10:30 inizierà una conferenza sul tema dell’antimafia a cui parteciperanno
– Riccardo Christian Falcone (Responsabile beni confiscati Libera Campania), che parlerà della generazione di va¬lori nell’uso sociale dei beni confiscati alle mafie;
– Angelo Buonomo (Responsabile organizzazione Libera Campania), il quale illustrerà come i beni confiscati siano un’opportunità di sviluppo, insieme alla presentazione della ricerca sui beni confiscati in Campania;
– Gianluigi Donnarumma (Asharam Santa Caterina), giovane che porterà l’esperienza del riutilizzo sociale del bene confiscato Asharam di Castellammare di Stabia.
Seguirà una pausa pranzo e, per continuare, alle ore 15:30 si terrà la proiezione del film “La nostra terra” di Giulio Manfredonia con dibattito conclusivo sul tema del film.
Al termine di quest’ultimo verranno svolte delle attività sportive all’aperto e la jam session nel salone della struttura. Come di consueto, l’aula studio sarà usufruibile per tutti.
Alla giornata saranno invitate le scuole superiori e i gruppi scout del territorio cavese. Invitiamo, inoltre, tutti i cittadini interessati al tema.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...